39.99 per la Spedizione GRATIS
 
Per la Spedizione OGGI

​ Eliminare il glutine dalla dieta, una scelta di benessere

​  Eliminare il glutine dalla dieta, una scelta di benessere

Tutti noi abbiamo sentito parlare almeno una volta della celiachia, una severa intolleranza a una proteina contenuta nel glutine che è presente nella maggior parte dei cibi realizzati con cereali; ma non tutti conoscono la sensibilità al glutine, una sindrome dove sono assenti i gravi sintomi della celiachia ma che corrisponde comunque a un'infiammazione cronica che può trasformarsi nella sindrome da intestino irritabile e nella sindrome da intestino permeabile.

Le molecole che non vengono digerite correttamente entrano nel sangue e favoriscono la nascita di malattie autoimmuni: questa reazione immunitaria aumenta l'infiammazione che a sua volta incrementa l'insulino resistenza, l'aumento adiposo e un circolo vizioso che inevitabilmente conduce al sovrappeso.

Frumento raffinato e infiammazione

Se riflettiamo su quanti alimenti contengono glutine quotidianamente sulle nostre tavole, dalla pasta al pane, dai prodotti da forno alla pizza, dolciumi, cereali e così via, è giusto anche evidenziare come il principale responsabile sia il frumento, soprattutto quello moderno, che a seguito di ibridazioni, tecniche di bioingegneria ed altri trattamenti con radiazioni registra un contenuto di glutine decine di volte superiore rispetto al grano coltivato nella prima metà del secolo scorso. In effetti i nostri antenati e già i nostri nonni non manifestavano paragonabili problemi di intolleranza.

Per i tuoi snack senza glutine però oggi puoi scegliere una barretta come la Zero Bar Bio Tech USA https://www.healthintegratori.... che non contiene questo allergene ed è anche priva di lattosio e di zuccheri aggiunti e aiuta a ridurre il rilascio di cortisolo e a conservare la massa muscolare. 

Se vuoi nutrire al meglio i tuoi muscoli, puoi optare per una proteina come la Pure Form Vegan https://www.healthintegratori.... che è realizzata da fonti proteiche vegetali differenti per garantirti il completo corredo di aminoacidi. 

Si tratta di un prodotto adatto sia agli atleti che stanno cercando l'aumento della massa muscolare, sia a chi si trova nell'ambito di una dieta ipocalorica per conservare al meglio i muscoli e non perdere tono. 

Un altro goloso ingrediente per i tuoi spuntini è sicuramente il burro di arachidi come il FitWhey Peanut Butter https://www.healthintegratori.... dato che le arachidi sono particolarmente ricche di proteine e agiscono come precursori dell'ossido nitrico e dell'ormone della crescita.

Il consumo eccessivo di farina di frumento raffinato è una causa alla base dell'infiammazione che conduce all'aumento di grasso e al sovrappeso, spesso difficilmente risolvibile con le classiche diete ipocaloriche se l'assunzione non viene sospesa. 

D'altra parte non è semplice rinunciare al pane e alla pasta perché il glutine genera una sorta di effetto simile all'oppio, per via di una sorta di morfina contenuta che interagisce generando una falsa sensazione di benessere nel nostro cervello. 

Una soluzione può essere quella di indirizzarsi verso prodotti equivalenti e privi di glutine, dal grano saraceno al riso integrale, valutando come alternativa intermedia la scelta dei grani antichi che ne contengono molto meno e possono essere utilizzati per togliersi lo sfizio di un classico piatto di pasta.

Integratori Consigliati