L'ultimo ordine su questo sito è stato effettuato 1 ora fa da un utente che si trova a San Lazzaro Di Savena (BO)
39.99 per la Spedizione GRATIS
 
Per la Spedizione OGGI

Cerca per Marca

Metabolici

La categoria prodotti metabolici racchiude una serie di integratori studiati per accelerare il metabolismo basale e quindi garantire un maggiore dispendio calorico a riposo.

Da questo diviene più facile raggiungere e soddisfare il requisito di bilancio energetico negativo che è assolutamente indispensabile per innescare il dimagrimento.

Ricordiamo che per diminuire il grasso corporeo, attraverso il suo utilizzo per scopi energetici, è sempre necessario consumare in un giorno una quantità di calorie superiore, di almeno il 20%, a quelle introdotte con l'alimentazione.

Senza assicurare questo aspetto nella dieta non si potrà dimagrire neppure di un grammo, a prescindere dalla dieta che si segue, dagli allenamenti che si svolgono e dagli integratori che si assumono.

Metabolici per dimagrire: quali sono i migliori

Tra i nutrienti che vengono impiegati in questa tipologia di integratore, la caffeina e i suoi derivati o simili, è assolutamente tra i più utilizzati.

Si tratta di uno stimolante nervoso che agisce sulla sintesi naturale di alcuni neurotrasmettitori come per esempio l'adrenalina, una delle tre catecolamine.

L'adrenalina incide in modo positivo sul metabolismo basale, inoltre aumenta la gittata cardiaca ossigenando meglio i tessuti muscolari, e, non ultimo, agisce direttamente sull'innesco della lipolisi.

Ci sono diverse forme di caffeina, ma ad oggi quella migliore, in quanto a durata del'effetto, è quella legata al clorogenato per formare l'acido clorigenico, naturalmente presente nell'estratto di caffè verde, noto prodotto dimagrante.

Altri prodotti metabolici per dimagrire

La caffeina è solo il primo dei nutrienti che puoi sfruttare per accelerare il tuo metabolismo, ne esistono infatti molti altri, e quindi:


  •  tirosina, un aminoacido che è principale substrato per la sintesi endogena degli ormoni iodati ed inoltre agisce anch'esso come precursore catecolaminergico;
  •  guggulsteroni, si tratta di steroli vegetali che vengono estratti dalla resina della pianta commiphora mukul, agiscono come modulatori del rapporto tra T3 e T4, aumentando il primo rispetto all'altro;
  •  forskolina, ulteriore estratto vegetale dalla pianta coleus forskohlii, probabilmente il migliore in assoluto per stimolare la tiroide, mima il ruolo del TSH ma senza inibirne la produzione naturale, dunque si può avere un vero e proprio surplus.


Relativamente ai metabolici che agiscono sulla tiroide, ci sta da dire che nei periodi di dieta dimagrante sono di auspicabile utilizzo non solo perchè accelerano il metabolismo, ma anche perchè la scarsità di calorie riduce, fisiologicamente, il rilascio di detti ormoni, quindi può trattarsi anche di un fattore salutistico.

Infine non dimentichiamo di citare un prodotto che forse non ci si aspetterebbe di trovare tra questi fino ad ora indicati, si tratta della creatina.

La creatina, da sempre immaginata soltanto come un supporto ergogenico per aumentare la massa, è in grado di aumentare, in soggetti allenati, il metabolismo basale, fino al 10%.

Dunque si tratta evidentemente di un altro integratore che può essere utile anche in fase di dimagrimento, nella quale andremo ad utilizzare il kre alkalyn che non provoca ritenzione idrica.

Quali precauzioni per gli integratori metabolici

Se parliamo di stimolanti nervosi o prodotti che vanno ad agire sulla spinta tiroidea, ci sono da considerare diversi fattori relativi alle precauzioni d'uso, vediamo:


  •  nel primo caso, la caffeina, non va assolutamente utilizzata qualora si abbiano problemi cardiaci, circolatori o di pressione alta, ed anche nel momento in cui si assumano specifici farmaci;
  •  nel secondo stesso discorso, ma relativo a problematiche collegate alla tiroide e ai farmaci che sono utilizzati per trattarle.


Ricapitoliamo infine sugli integratori dimagranti metabolici:
 

  •  possono essere aminoacidi, peptidi o estratti vegetali;
  •  agiscono aumentando in diversi modi il metabolismo basale;
  •  sono più efficaci abbinati alla dieta ipocalorica;
  •  possono avere delle controindicazioni.

Filtra per Marca
Filtra per Prezzo