L'ultimo ordine su questo sito è stato effettuato 8 ore fa da un utente che si trova a Anacapri (NA)
39.99 per la Spedizione GRATIS
 
Per la Spedizione OGGI

Cerca per Marca

Tirosina

Sebbene la tirosina non sia un amminoacido essenziale nell'uomo adulto, lo può divenire nel momento in cui si abbia una carenza di fenilalanina, altro amminoacido utilizzato dal metabolismo come substrato di partenza per la sua sintesi endogena.

Dal punto di vista sportivo sono principalmente tre i fattori che determinano l'interesse degli atleti, due relativi ala dimagrimento e all'energia e uno pertinente il sostegno alla sintesi proteica.

In effetti il composto è presente in tutte le strutture proteiche del corpo, inclusa dunque la muscolatura scheletrica, ed agisce da precursore di fondamentali neurotrasmettitori e ormoni.

Tirosina come stimolatore neurotrasmissivo metabolico

Iniziamo con il valutare il primo effetto dell'amminoacido in termini di aiuto al dimagrimento e alla prestazione nei periodi di dieta ipocalorica.

La tirosina viene utilizzata dal nostro corpo come materia prima per la sintesi delle catecolamine, adrenalina, noradrenalina e dopamina, tre composti che sono direttamente connessi con la reazione "attacca o fuggi".

In particolar modo l'adrenalina sembra essere maggiormente coinvolta con una serie di fattori che si vanno a ripercuotere il modo positivo sulla performance, vediamoli:

  • aumento della gittata cardiaca e quindi dell'ossigenazione dei muscoli;
  • incentivo alla soglia di attenzione mentale;
  • più veloce mobilitazione del grasso per scopi energetici;
  • sostegno alla gluconeogenesi cioè alla poduzione di energia dagli amminoacidi.

Non ultimo un altro interessante fattore che vede in gioco ancora l'adrenalina. Questo neurotrasmettitore sembra essere collegato con il passaggio di alcuni segnali metabolici che nelle membrane cellulari degli adipociti, cioè le cellule che contengono il grasso, sono indispensabili per attivare la lipolisi.

A questo proposito raccomandiamo di fare in modo che il rapporto nutrizionale tra acidi grassi Omega-3 e 6 sia ottimale, in quanto sono questi grassi a determinare la sintesi dei fosfolipidi di membrana che mettono la membrana stessa in condizioni di svolgere adeguatamente la sua funzione.

Ormoni iodati e tirosina, ecco il nesso

Attraverso l'intervento di un enzima detto tiroglobulina, la tirosina è convertita, in un processo che si svolge nella ghiandola surrenale, in ormoni tiroidei T3 e T4, triodotironina e tiroxyna.

Questi composti oltre a favorire un coretto stato di benessere del corpo, possono essere ricondotti al dimagrimento più veloce, fondamentalmente per due motivi:

  • aumentano il metabolismo basale comportando un maggiore dispendio calorico a riposo;
  • sostengono la mobilitazione del grasso per finalità di utilizzo energetico.

Ovvio che questi due effetti saranno tanto più incentivati quanto più ipocalorica e ipocarboidrata sarà la tua dieta.

Quali sinergie per migliorare l'effetto dimagrante della tirosina

Poichè l'utilizzo di questo amminoacido è nella maggior parte dei casi allo scopo di dimagrire, andiamo a vedere alcune delle migliori sinergie amplificanti che puoi sfruttare per migliorarne le potenzialità, e quindi:

  • per aumentare il rilascio di adrenalina prova con la caffeina, altro precursore, stimolante nervoso, di catecolamine;
  • per incrementare la sintesi degli ormoni iodati l'estratto di coleus forskohlii titolato in forskolina, che mima l'azione del TSH e senza inibirne ilo rilascio endogeno;
  • come sostegno diretto alla lipolisi puoi optare per dei termogenici o per dei precursori ormonali del Gh e del testosterone, vedi per esempio arginina, tribulus e chetoni di lampone.

Altri effetti e dosaggio ottimale di tirosina

Infine possiamo osservare che la tirosina può essere utilizzata anche per migliorare l'abbronzatura, visto che agisce come precursore di pigmenti della pelle (melanina).

Per concludere parliamo di dosaggi: a prescindere dall'obbiettivo che vuoi ottenere, la dose deve oscillare tra 500 e 1000mg assunti tre volte al giorno.

Filtra per Marca
Filtra per Prezzo

integratore a base di estratto puro di arancio amaro titolato al 6% in sinefrina, sostanza in grado di controllare il senso di fame e ridurre lo stress indotto dalla carenza di alimenti e restrizioni caloriche

Disponibilità limitata
10.97 16.00

integratore a base di tirosina, noto amminoacido non essenziale utilizzato dallo sportivo come ottimo sostegno dimagrante, grazie alle sue capacità di aumentare il rilascio dei neurotrasmettitori e degli ormoni tiroidei.

Non disponibile
9.92 16.00